Il nuovo presidente di Confcooperative Belluno è Marco Slongo

Il nuovo presidente di Confcooperative Belluno è Marco Slongo

Il nuovo presidente di Confcooperative Belluno è Marco Slongo

Dopo Venezia è il turno di Belluno: la fine del commissariamento è giunta anche per la Confcooperative bellunese con l'elezione del nuovo presidente e del nuovo consiglio provinciale.

Categorie: Dal Territorio

Tags: belluno

Con l’assemblea elettiva riunitasi il 4 maggio presso la sede di via Simon Da Cusighe, si è formalmente chiuso il commissariamento per Confcooperative Belluno.
 

All’unanimità è stato eletto come nuovo presidente di Confcooperative Belluno Marco Slongo, 35 anni, di Feltre, dal 2009 presidente della cooperativa sociale Portaperta. Con lui sono stati eletti nel nuovo consiglio provinciale: Augusto Guerriero, Nicola De Min, Federico Bristot, Claudio Agnoli, Rudy Orzes e Claudia De Min.

All’assemblea di lunedì sera erano presenti anche il vicepresidente nazionale vicario di Confcooperative, Maurizio Ottolini, la vicepresidente nazionale Giovanna Zago ed il presidente di Confcooperative Veneto Ugo Campagnaro.

“La fine del commissariamento, durato oltre un anno, – ha commentato il neopresidente Slongo - rappresenta  per Confcooperative Belluno l’inizio di un nuovo percorso, in un contesto totalmente in evoluzione. C'è stato il tempo della crescita e dell'abbondanza di risorse, ora invece è il tempo della sobrietà e dell'innovazione. Si tratta di passare dalla quantità alla qualità, dall'attenzione al presente alla tensione verso il futuro. I valori tipici della cooperazione, che parlano di solidarietà e mutualità, rimangono attuali, probabilmente oggi più di ieri, anche se è necessario interpretarli in maniera adeguata ai tempi”.

 

Tag: belluno

Altri link

ilCALENDARIO

«gennaio 2018»
lunmarmergiovensabdom
25262728293031
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930311234

iTAGdelleNOTIZIE