Giuseppe Guerini è stato eletto Presidente di CECOP

Giuseppe Guerini è stato eletto Presidente di CECOP

Giuseppe Guerini è stato eletto Presidente di CECOP

CECOP - CICOPA è la confederazione europea delle cooperative di lavoro e servizi. Fondata nel 1979 a Manchester, è presente in 15 paesi europei con 26 organizzazioni e rappresenta oltre 50mila imprese e 1,3 milioni di lavoratori.

Categorie: FEDERSOLIDARIETA

Tags: guerinicecopcicopa

Giuseppe Guerini è il nuovo presidente di CECOP-CICOPA Europa, la confederazione europea delle cooperative di lavoro e di servizi, con sede a Bruxelles. L’elezione è giunta al termine dei lavori dell’assemblea generale dell’organizzazione conclusa a fine giugno nella capitale belga.

Guerini arriva al vertice della cooperazione di lavoro e servizi europea forte dell’esperienza maturata come presidente nazionale di Federsoldiarietà, la più grande organizzazione di rappresentanza delle cooperative sociali in Europa e come portavoce dell’Alleanza delle cooperative sociali.

CECOP - CICOPA Europa associa 26 organizzazioni di rappresentanza di 15 paesi europei, 35.000 cooperative di lavoro, 12.000 cooperative sociali; 2.000 imprese di proprietà dei lavoratori; 1.000 cooperative di lavoratori autonomi (artigiani e professionisti). Le 50.000 imprese aderenti hanno 1,3 milioni di occupati. Oltre il 95% delle imprese della rete CECOP- CICOPA Europa è costituita da piccole e medie imprese.

“E’ necessario investire sul piano economico, culturale e sociale, per ricostruire un Europa più sociale a partire dal lavoro e dall’economia – sottolinea Guerini. Ci sono grandi potenzialità che possono arrivare dalla transizione verso l'economia circolare, che deve accompagnarsi con importanti cambiamenti nelle mentalità dei produttori, dei lavoratori, dei consumatori e dei cittadini, nell'uso delle risorse e delle materie prime, nella progettazione dei prodotti, nei modelli di mercato e di impresa e nella ricerca di nuovi metodi di trasformazione dei rifiuti in risorse”.

“In questa transizione – conclude Guerini - le imprese cooperative possono svolgere un ruolo fondamentale, apportando un contributo sul piano metodologico e valoriale.  Le cooperative da tempo sono impegnate in un disegno di economia orientato alla crescita sostenibile, ora servono nuovi investimenti e impulsi innovativi sul piano della tecnologia, dell'educazione, dell'organizzazione e della qualificazione a nuovi profili professionali, nuovi metodi di finanziamento e politiche appropriate”.

iTAG

ilCALENDARIO

«aprile 2018»
lunmarmergiovensabdom
2627282930311
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30123456