I buyer esteri in visita alle cooperative dell’agroalimentare veneto

I buyer esteri in visita alle cooperative dell’agroalimentare veneto

I buyer esteri in visita alle cooperative dell’agroalimentare veneto

Buyers da tutta Europa in visita a tre grandi cooperative dell'agroalimentare veneto: Ortoromi, Latterie Vicentine e Cantina Beato Bartolomeo.

Categorie: Dall' Unione

Tags: internazionalizzazioneexportbuyersmercati

Vengono dalla Germania, dall’Austria, dall’Albania, dalla Serbia e sono responsabili di catene di supermercati, alberghi, imprese di ristorazione. 

Mercoledì 25 ottobre i buyer giunti in Italia per conoscere le aziende agroalimentari del territorio hanno avuto la possibilità di vedere con i propri occhi come avvengono la produzione, lo stoccaggio e la distribuzione di 3 grandi imprese cooperative locali: Ortoromi (frutta e verdura) a Borgoricco (PD), Latterie Vicentine (latte e derivati) a Bressanvido (VI) e Cantina Beato Bartolomeo (vini) a Breganze (VI). 

L’iniziativa è stata organizzata da Alleanza delle Cooperative Italiane e ICE Agenzia in collaborazione con Confcooperative Veneto e Irecoop Veneto, come diretto proseguimento del momento di B2B realizzato il giorno precedente all’Hotel Crowne Plaza: 28 aziende di cui 10 cooperative provenienti dal Veneto, Sardegna, Puglia, Emilia Romagna e Lazio hanno realizzato circa 130 incontri con i buyer. 

“L’idea del tour guidato – spiega Antonello Ciambriello Responsabile dell’Ufficio Internazionalizzazione e Mercarti di Confcooperative -  nasce per mostrare ai buyers provenienti dal Nord e dall’Est Europa le tipicità e le specialità delle micro piccole e medie imprese italiane e quindi anche delle nostre cooperative. Il progetto nasce insieme all’ICE Agenzia e al Gruppo MPMI con cui abbiamo organizzato il B2B di ieri a Padova.” 

Quello dell’agroalimentare in Italia è senz’altro un aspetto che attira buyers da tutto il mondo. Con 266 tra prodotti DOP e IGP siamo il paese che ha il più ampio ventaglio di eccellenze agroalimentari riconosciute dall’Unione Europea, di cui una buona percentuale appartengono proprio al Veneto: 18 DOP, 18 IGP, 14 DOCG (su 74 totali in Italia) e 28 DOC (su 330 totali in Italia). 

Un’iniziativa molto apprezzata dai buyers che hanno avuto modo di vedere e assaggiare i prodotti, come Kristina Kisto da Budapest, “Io rifornisco ristoranti e alberghi a Budapest, e ho sempre un occhio di riguardo per la qualità e le genuinità delle materie prime. Sono molto felice di poter visitare questi gioielli: quello che mi stupisce sempre molto è la passione che i produttori mettono nel loro lavoro e il modo in cui la trasmettono. Avere l’esperienza diretta e portarsi a casa gusti ed emozioni è un immenso valore aggiunto”. 

Oltre all’eccellenza del Made in Italy quello che colpisce è soprattutto il livello di tecnologia raggiunto dalle imprese visitate “la velocità e la precisione con cui viene pulito, preparato, confezionato e spedito il prodotto di Ortoromi è impressionante” dice Vladimir dall’Albania. 

Anche sul formaggio le osservazioni sono simili “Mi hanno colpito il processo di stagionatura del prodotto e la capacità di stoccaggio di un formaggio come l’Asiago, un prodotto le cui qualità possono incontrare i gusti dei consumatori albanesi” racconta Florian, di Despar Albania all’uscita dalla visita all’impianto delle Latterie Vicentine.  “L’agricoltura è tradizione e storia: la cooperazione sa essere il progresso e innovazione” sottolinea Ugo Campagnaro, presidente dell’Alleanza delle Cooperative Veneto. “Il ruolo della nostra associazione, sottolinea , deve essere quello di supportare le imprese nel raccontare all’estero queste peculiarità. Quello che colpisce i nostri visitatori, infatti, non è solo il valore del made in Italy, già riconosciuto in tutto il mondo, specialmente quando si parla di agroalimentare, ma anche la tecnologia, l’integrità e la sicurezza con cui questi prodotti vengono realizzati.”

ilCALENDARIO

«luglio 2018»
lunmarmergiovensabdom
2526272829301
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
303112345

iTAGdelleNOTIZIE